(+39) 347 9655024

Intervista "Borghi di Sicilia"




Descrizione


Intervista sul progetto di Identitas "Raccontare i Borghi di Sicilia", presentato in occasione del Convegno "Aree interne e Turismo - L`importanza di appartenere al Club de I Borghi più Belli d`Italia" tenutosi a Monterosso Almo (RG) il 31/08/2018.

Il cuore di Jago




Descrizione


Può un cuore di ceramica battere? Sì...

Lo scultore ciociaro Jago ci racconta, in questa intervista realizzata nel suo studio ad Anagni, l`opera "Apparato Circolatorio", costituita da trenta cuori in ceramica. L`intervista si completa con la presentazione dell`opera esposta, in occasione di BIAS - Biennale Internazionale di Arte Sacra e delle Religioni dell`Umanità, all`interno della Chiesa di Santa Maria dell`Idria a Palermo (giugno 2018).

Produzione: Identitas - Servizi Culturali e Fundraising

Idea, testi e intervista: Marina Cafà

Regia: Paolo Merlini

Musiche: "In your Hands" Raffaele Iannucci, aka "Glance Off"

Voce: Emiliano Ragno

Riprese: Danilo Ronzi Service: 7-10 Produzioni di Gaspare Decina

Traduzioni: Gabriella Catalano

Montaggio: Davide di Lernia, Juan Carlos Aguayo Lopez, Anais Pain.

Jewelry designer: Maria Gualtieri, per la collana "cuore"

Si ringrazia: Jago, Michela Ruggieri, Chiara Modica Donà dalle Rose per BIAS - Biennale Internazionale di Arte Sacra e delle Religioni dell`Umanità e WISH World International Sicilian Heritage, Arcidiocesi di Palermo, Soprintendenza Beni Culturali di Palermo.

Mostra QUANTUM ART




Descrizione


"Quantum Art Revelation" mostra personale di Tony Nicotra, a cura di Marina Cafà - Taormina, Chiesa del Carmine 15 dicembre 2016 - 8 gennaio 2017.

Testi e presentazione: Marina Cafà

Regia: Filippo Arlotta

Riprese e montaggio: FAERIA

Mostra RossoCorallo




Descrizione


Video introduttivo alla mostra "RossoCorallo: presepi ed altri capolavori, curata da Marilisa Spironello e Rosadea Fiorenza, al Museo Diocesano di Catania (18 dicembre 2016 - 8 gennaio 2017), con intervista a Platimiro Fiorenza, ultimo Maestro corallaio detentore dell`antica arte della lavorazione del corallo.

Pozzo di Gammazita




Descrizione


Un racconto sul Pozzo di Gammazita, affascinante luogo di memorie, fra storia e leggenda, nel centro storico di Catania. Il mini documentario è tratto dalle clip del Virtual Tour realizzato (nel mese di agosto del 2017) per la decrizione di questo sito storico, che è un "caso di studio" di Danilo Pavone attinente al suo ambito di ricerca sui beni culturali:

http://virtualreality.danilopavone.com/pozzogammazita/index.html

 

Testi e presentazione: Marina Cafà

Regia, riprese e montaggio: Danilo Pavone

60 Anni Carosello




Descrizione


Presentazione della Mostra "60 ANNI CAROSELLO: LENCI, GONFIABILI E RITORNELLI", allestita al Museum&Fashion di Marella Ferrera a Catania, e curata da Edoardo Scirè: un viaggio tra gusti, mode e tendenze degli anni Sessanta, ma anche un tuffo nei ricordi che si accendono con un sapore di nostalgia (dicembre 2017).

Una Produzione: Identitas - servizi culturali e fundraising

Idea, testi e presentazione: Marina Cafà

Riprese e montaggio: Salvatore Lentini

Thanks to: Marella Ferrera ed Edo Scirè, Paolo Gagliardi, Olga Nicoloso, Shasha Makeup, Ornella Fazzina, Giuseppe Messina, Stefano Raffaele.

Taormina




Descrizione


Video racconto su Taormina (settembre 2015).

Idea, testi e presentazione: Marina Cafà

Riprese e montaggio: Tahnee Drago

Intervista




Descrizione


Estratto dalle interviste alle finaliste del premio "Impresa è Donna 2018", organizzato dal Gruppo Terziario - Confcommercio per le Imprese di Catania (11/11/2018). Sono state 18 le finaliste imprenditrici, tra cui Marina Cafà, responsabile dei progetti culturali dell`Associazione IDENTITAS.

Regia, riprese e montaggio: Visualazer

Piazza Armerina




Descrizione


"Piazza Armerina: città e storia" - Introduzione alla puntata dedicata al PRIMO FESTIVAL DEL SORRISO GOGOL - 2018

Una produzione: Francesco Grasso Management

Riprese e montaggio: Faeria

Nei luoghi del martirio di Sant`Agata




Descrizione


Estratto dal Documentario "Nei luoghi del martirio di Sant`Agata" realizzato per la Camera di Commercio di Catania (durata 10 minuti).

Produzione: Identitas - Servizi culturali e Fundraising

Idea, presentazione e testi: Marina Cafà

Regia: Filippo Arlotta

Riprese e montaggio: FAERIA

I Tesori Umani Viventi dei Mediterraneo: Barbaro Messina, Maestro del Ciclo della Pietra Lavica




Descrizione


Documentario dedicato al Maestro Barbaro Messina, inserito tra i "Tesori umani viventi" del Registro delle Identità immateriali di Sicilia, poichè autore dell`innovativa tecnica della ceramizzazione della pietra lavica.

Il documentario è stato proiettato durante la mostra "Approdi Mediterranei" che, attraverso le opere del Maestro Messina, ha raccontato del fenomeno delle migrazioni nel mare di Sicilia. La mostra è stata organizzata nel "Museo Archeologico e delle Migrazioni" di Lampedusa (giugno - ottobre 2018), nell`ambito del progetto "Snapshots from the borders" cofinanziato dall`Unione Europea e curata da Marina Cafà.

Patrocini: Regione Siciliana Assessorato all`Istruzione e alla Formazione, Camera di Commercio Sicilia Orientale, Comune di Nicolosi, Comune di Paternò, Parco dell`Etna, Coordinamento Comuni Unesco Sicilia, ICCN Euromed Regional Office, Confartigianato Imprese Catania, Unimpresa Catania.

Sponsor: U.P.L.A. C.L.A.A.I. Catania, Associazione Eris, Studio Le Nid, Funivia dell`Etna, Polisplend, Rotary Club Paternò Alto Simeto, A.M.M.I. Associazione Mogli Medici Italiani sezione di Catania, Axa Assicurazioni, Hadrianus Vini.

Una produzione: Identitas - servizi culturali e fundraising

Idea, presentazione e testi: Marina Cafà

Voce: Emiliano Ragno

Regia: Giovanni Romolo Flaccomio 

Riprese e montaggio: GRF 

Traduzioni: Gabriella Catalano

Fotografia: Turi Caggegi, Antonio Parrinello

Progetto Identitas Sicilia - Simple Showreel




Descrizione


La Mission di IDENTITAS:

Conoscere e valorizzare la Sicilia, la ricchezza del suo patrimonio storico-artistico e riscoprire le radici della nostra identità, credo che oggi - soprattutto per le giovani generazioni – sia un importante mezzo per acquisire consapevolezza di ciò che abbiamo ereditato, per sensibilizzare alla tutela, e per rafforzare quel filo invisibile che ci lega al nostro passato, con ciò che siamo stati e con i segni della civiltà che i nostri antenati hanno prodotto.

“Ciò che hai ereditato dai padri riconquistalo, se vuoi possederlo davvero” (J. Wolfgang Goethe).